Prima Divisione
lunedì 26 febbraio 2018
PALLAMANO
Pressano parte bene: Bologna battuto in un Palavis da show

Una serata che resterà scritta nella storia della Pallamano Pressano. Si apre con un successo la Poule PlayOff Scudetto dei gialloneri, freschi vincitori della Coppa Italia. Un Palavis gremito come raramente visto nella storia ha accolto la squadra con un bagno di folla incredibile sotto gli occhi del Presidente della Provincia Autonoma di Trento, Ugo Rossi. Il boato all'entrata di capitan Giongo con la Coppa fa venire i brividi: una carica incredibile per la squadra trentina che ha saputo volare sulle ali dell'entusiasmo durante tutto il match, superando la concorrenza di un Bologna mai arrendevole così come era avvenuto in Coppa Italia. Subito due punti e festa grandissima in casa Pressano: festeggiamenti che proseguiranno oggi, domenica, nella Piazza di Pressano dalle ore 10.30 per una bicchierata generale. Entusiasmo alle stelle, Palavis infernale come era stato richiesto dalla società fin da lunedì ed il primo tempo prende subito la strada giallonera. Senta e compagni passano subito a condurre sul 4-1: artefici del break iniziale un Sampaolo strepitoso, in serata miracolosa, ed una difesa impenetrabile che si somma ad un attacco performante quanto basta per le maglie di casa. Bologna nulla può contro la retroguardia di casa: il Palavis spinge indietro le iniziative rossoblù e di contro accompagna le gesta di Pressano che tuttavia non mostra la miglior serata offensiva. Qualche pallone perso ed alcuni tiri sbagliati tengono in partita la squadra ospite che impedisce a Pressano di fuggire nel punteggio e la prima frazione termina con un bassissimo 10-6 per i gialloneri. Nella ripresa parte ancora col piglio giusto la squadra di Dumnic: trascinata da un incontenibile Senta la compagine giallonera resta avanti nello score. Ancora una volta è l'ottima difesa ad arginare tutto ciò che passa e per Pressano è facile giocare col tempo, nonostante la prestazione offensiva ancora sottotono. Nella parte centrale della ripresa però i gialloneri si scatenano: la difesa continua ad erigersi impenetrabile, mentre l'attacco per un breve tratto comincia a funzionare a dovere. Bastano 6 minuti di ottima pallamano a Pressano per chiudere la contesa: due contropiedi di Giongo e Bolognani fanno esplodere letteralmente il palasport di casa, con il tabellone che segna 20-13. Divario ormai incolmabile: è gioia pura sugli spalti lavisani per i gialloneri. Accumulato il massimo vantaggio della partita i padroni di casa tuttavia si rilassano troppo, confidando nel cronometro: rete su rete Bologna recupera mai ormai il tempo non gioca a favore della squadra felsinea che deve arrendersi. Pressano gestisce come può e porta a casa i due punti sul 21-19, punteggio che poteva essere ben più largo ma che rispecchia una partita combattuta è dominata dalle due difese e dai due portieri. Bagno di folla a fine gara per Pressano: vengono letteralmente giù le tribune del Palavis, ad omaggiare una squadra autrice di un'impresa senza precedenti. La società si gode letteralmente il momento, coronato con la prima vittoria ai PlayOff. Due punti che hanno il sapore più dolce di sempre: ora i gialloneri potranno regalarsi altri momenti di grande festa ma con la testa fissa sul campionato. Già sabato la trasferta di Fasano costringerà Giongo e compagni a fare gli straordinari. Serata fantastica anche per la Pallamano Metallsider Mezzocorona che dimostra di aver cambiato rotta: arriva infatti uno splendido pareggio a Merano, così come avvenuto in Regular Season. Grande gara dei gialloverdi, sempre in partita ed anche avanti nello score: un punto fondamentale sul 24-24 che proietta Mezzocorona di diritto nella lotta per la post Season.

I tabellini delle due trentine:

h 20:45 | Pressano - Bologna United 21-19 (p.t. 10-6)
Pressano: Facchinelli, Dallago 1, Moser M, Bolognani 5, Chistè, D’Antino 2, Di Maggio 1, Fadanelli, Giongo 4, Sampaolo, Alessandrini, Folgheraiter 1, Senta 7, Moser. All: Branko Dumnic
Bologna United: Bonassi, Pedretti 1, Garau 3, Argentin 2, Savini 3, Rossi, Racalbuto, Tedesco 1, De Notariis 1, El Hayek, Cimatti, Gherardi 3, Santolero, Bosnjac 5. All: Giuseppe Tedesco
Arbitri: Castagnino - Manuele

h 19:00 | Alperia Merano - Metallsider Mezzocorona 24-24 (p.t. 13-13)
Alperia Meran: Raffl, Martinati, Radojkovic 6, Glisic, Prantner L, Suhonjc 3, Brantsch, Weger 7, Rottensteiner 4, Stecher, Stricker Laurin, Freund 2, Lukas Stricker 1, Campestrini 1. All: Jurgen Prantner
Metallsider Mezzocorona: Benigno 1, Manna 3, Boev 7, Rossi F, Pedron, Varner, Amendolagine, Luchin, Franceschini 2, Corrà, Rossi N. 2, Tumbarello 4, Kovacic 5, Stocchetti. All: Luigi Agostini
Arbitri: Nguyen - Panetta

La classifica della Poule PlayOff Scudetto:
Bozen 2 pti, Conversano 2, Pressano 2, Bologna United 0, Cingoli 0, Junior Fasano 0

La classifica della Poule PlayOut del Girone A:
Cassano Magnago 12 pti, Alperia Merano 9, Malo 6, Eppan 6, Metalsider Mezzocorona 3, Molteno 0

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,563 sec.

Inserire almeno 4 caratteri

Foto di Matteo Bettega