Prima Divisione
domenica 5 novembre 2017
PALLAMANO
Pressano si riscatta a Merano, Mezzocorona scivola ultimo

Arriva pronta la reazione della Pallamano Pressano CR Lavis che elimina in tre giorni i fantasmi della pesante sconfitta con Bolzano ed espugna il PalaWolf di Merano grazie ad una prestazione perentoria e di carattere. In breve tempo la truppa di Dumnic ha saputo voltare pagina e portare a casa i due punti da un campo fondamentale ai fini della classifica: dopo Trieste anche lo scontro diretto con i Diavoli Neri si tinge di giallonero e la classifica sorride ancor di più alla squadra trentina, ora terza in graduatoria ed in piena caccia del secondo posto. Ottimi in attacco e sempre avanti nello score, Giongo e compagni hanno saputo far valere la loro legge sull'ostico campo altoatesino chiudendo l'incontro con un rotondo 24-30 che non lascia spazio a dubbi. Tutt'altro che al completo le due squadre: Starcevic e Sljiepcevic assenti nel Merano, Bolognani e Dallago ko fra i gialloneri ma nonostante le assenze la squadra trentina parte bene e mostra subito le proprie intenzioni. L'attacco ospite infatti risulta ben più performante rispetto alla media e dopo 17' con un capitan Giongo in serata Pressano è già avanti 6-10. Uno strappo fondamentale che suona il campanello d'allarme per la squadra meranese ma con grinta e compostezza Pressano riesce a mantenere il divario anche grazie alla vena di Senta che garantisce l'11-17 sul finale di frazione, perfezionato in 12-17 da un rigore di Radojkovic allo scadere. In avvio di secondo tempo Giongo in contropiede sigla il nuovo +6 ma Merano non demorde e torna sotto di sole 3 reti con due attacchi del possibile -2. La difesa giallonera è brava però ad arginare e ben presto la serata positiva di D'Antino e Di Maggio vale il nuovo allungo che spiana la strada verso la vittoria. La freddezza in attacco toglie le castagne dal fuoco per i gialloneri che negli ultimi 10 minuti, dopo un lungo periodo fra le 3 e le 4 reti di vantaggio, prendono il largo e portano al sessantesimo il gap accumulato con sicurezza ed esperienza: 24-30 il finale che lancia la squadra giallonera verso il match con Bressanone, ennesimo scontro diretto sabato prossimo al Palavis. Un'altra battaglia persa invece per la Pallamano Metallsider Mezzocorona che ha portato a casa lo stesso esito di mercoledì a Cassano Magnago: contro la seconda forza del campionato Trieste i gialloverdi se la sono giocata con grande cuore ma al sessantesimo ha prevalso la formazione alabardata che è passata sul parquet del PalaFornai col punteggio di 17-19. Uno score risicato che, dopo il primo tempo più di marca rotaliana (10-9), ha mostrato un Trieste cinico quanto basta grazie alla prova mostruosa del pivot Pernic (12 reti e assoluto MVP) che ha trascinato i compagni verso i due punti, relegando Mezzocorona ancora a quota 1 in vista di match più abbordabili e decisivi nelle prossime settimane.

I tabellini delle due trentine

h 19:00 | Metallsider Mezzocorona - Trieste 17-19 (p.t. 10-9)
Metallsider Mezzocorona: Benigno, Manna 2, Chistè, Rossi F.1, Pedron, Varner, Amendolagine, Luchin, Franceschini 1, Rossi N. 6, Tumbarello 3, Kovacic 4, Martone, Stocchetti. All: Luigi Agostini
Trieste: Doronzo, Allia, Hrovatin, Muran, Sodomaco,Sandrin, Pernic 12, Crespo, Modrusan, Di Nardo 1, Carpanese 1, Postogna, Visintin 1, Udovicic 5. All: Giorgio Oveglia
Arbitri: Carrera - Rizzo

h 19:00 | Alperia Meran - Pressano 24-30 (p.t. 12-17)
Alperia Meran: Raffl, Martinati, Radojkovic 4, Prantner 1, Gufler 3, Suhonjc 8, Brantsch 1, Starcevic, Rottensteiner, Freund, Stricker Lukas, Weger, Stricker Laurin 3, Campestrini 4. All: Jurgen Prantner
Pressano: Facchinelli, Dallago, Alessandrini 1, Bolognani, Chistè, D’Antino 4, Di Maggio 7, Fadanelli, Giongo 6, Bertolez 4, Sampaolo, Folgheraiter 1, Senta 5, Moser. All: Branko Dumnic
Arbitri: Rosca - Merisi

Gli altri risultati del Girone A

Molteno - Malo 30-24 (p.t. 10-13)

Bozen - Cassano Magnago 25-21 (p.t. 14-11)

Brixen - Eppan 27-22 (p.t. 9-11)

La classifica aggiornata

Bolzano 12, Trieste 11, Cassano e Pressano 9, Merano e Bressanone 7, Appiano 6, Malo 4, Molteno 2, Mezzocorona 1

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 1,232 sec.

Inserire almeno 4 caratteri

Foto di Matteo Bettega