Prima Divisione
domenica 17 settembre 2017
PALLAMANO
Pressano e Mezzocorona steccano la prima stagionale in Serie A1

Comincia nel modo peggiore possibile il campionato di Serie A1 per le trentine della pallamano, Pressano e Mezzocorona. Le due formazioni hanno rimediato due cocenti sconfitte nella giornata d'esordio della massima serie. Il tonfo che fa più rumore è sicuramente quello della Pallamano Pressano CR Lavis che cade in quel di Malo e lascia subito per strada punti importanti in ottica classifica: uno stop che ha un sapore davvero amaro per i gialloneri, usciti a mani vuote dal PalaDeledda ad opera dei veneti dell'ex mister Ghedin. Prestazione sotto la sufficienza, con un attacco disastroso sotto tutti gli aspetti: poche idee ed una serie infinita di errori sono valsi il 23-17 finale in favore della compagine malatense. Se le ventitrè reti subite suonano come un dato non del tutto negativo, sono le diciassette segnate a far scattare il campanello d'allarme che dovrà essere ben presto sistemato in vista dei prossimi già delicatissimi impegni. Partiti senza Alessandrini, i trentini passano subito sotto per 2-0 grazie ad un rigore di Marchioro ed un contropiede di Bellini; la difesa giallonera si ristabilisce, Sampaolo e Danieli si sfidano a suon di parate ed il punteggio non decolla. La situazione volge in favore di Pressano che passa a condurre 2-4 con un contropiede di Giongo ma è un fuoco di paglia perché l'attacco di Pressano si perde completamente e Malo ne approfitta ribaltando la situazione, 8-5 dopo 20'. Su questa linea scorrono poi gli ultimi minuti del primo tempo che va chiudendosi sul 10-7 in favore dei locali, specchio della prestazione negativa giallonera. Nella ripresa ci si aspetta una reazione di Di Maggio e compagni ma ancora Malo trova i varchi necessari nella difesa giallonera ed i continui errori al tiro aiutano la formazione di casa. Dopo 7' Pressano accorcia sul 14-12 in superiorità numerica ma proprio nel momento decisivo ancora una volta i gialloneri gettano all'aria l'opportunità e spianano la strada a Malo che schizza sul 17-12 ed ipoteca la vittoria. La musica non cambia nemmeno nei minuti finali con i due portieri Sampaolo e Danieli che continuano a compiere prodigi ma la situazione è di equilibrio e Malo può controllare: Pressano non va mai sotto le 4 reti di svantaggio ed il cronometro scorre inesorabile fino alla definitiva vittoria malatense. Serviva un'impresa e l'impresa non è arrivata: la Pallamano Metallsider Mezzocorona si è dovuta infatti arrendere all'esordio in casa contro la corazzata Campione d'Italia del Bolzano. Implacabili gli uomini di Fusina, decisi a dominare il girone: la prima vittima è stata proprio la formazione rotaliana, schiacciata per 20-41 e mai in partita. In vantaggio fin dall'inizio, i biancorossi altoatesini hanno aumentato il divario senza sosta lungo tutti i 60' per poi chiudere con un sonoro +21. Match fuori portata per i gialloverdi che proseguiranno ora il periodo di scontri durissimi per entrare nel miglior stato di forma.

I tabellini delle due trentine:

h 19:00 | Metallsider Mezzocorona - Bozen 20-41 (p.t. 8-18)
Metallsider Mezzocorona: Benigno 1, Manna 5, Chistè 1, Boev 3, Rossi 1, Amendolagine, Luchin, Franceschini 4, Rossi N. 1, Tumbarello 4, Kovacic, Martone, Stocchetti. All: Luigi Agostini
Loacker-Volksbank Bozen: Volarevic, Moretti 6, Sonnerer 8, Riccardi, Dapiran 5, Waldner 10, Mittersteiner 2, Kammerer 3, Stricker 1, Sporcic 1, Pescador, Gaeta, Innerebner 2, Turkovic 3. All: Alessandro Fusina
Arbitri: Kurti - Maurizzi

h 19:00 | Malo - Pressano 23-17 (p.t. 10-7)
Malo: Aragona 1, Argentin 5, Bellini 3, Berengan M. 1, Coccimiglio, Crosara, Danieli, Franzan, Iballi 2, Marino 1, Marchioro 3, Pamato, Pavlovic 7, Santinelli. All: Fabrizio Ghedin
Pressano: Facchinelli, Dallago 1, Moser 1, Bolognani 2, Chistè, D'Antino 5, Di Maggio 2, Giongo 1, Bertolez 2, Sampaolo, Folgeraiter 2, Senta 1, Moser.
Arbitri: Vizzini - Guttadauro

Gli altri risultati del Girone A:

Trieste - Brixen 21-21 (p.t. 10-9)

Molteno - Alperia Meran 25-32 (p.t. 11-16)

Cassano Magnago - Eppan 29-20 (p.t. 12-8)

La classifica aggiornata:

Bozen 2 pti, Cassano Magnago 2, Alperia Meran 2, Malo 2, Brixen 1, Trieste 1, Pressano 0, Molteno 0, Eppan 0, Metallsider Mezzocorona 0

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.

Inserire almeno 4 caratteri

Foto di Matteo Bettega